CALCIO. Serie A: Juventus Napoli 4-3, autogol di Koulibaly al 93'
Il sito "il Centro Tirreno.it" utilizza cookie tecnici o assimiliati e cookie di profilazione di terze parti in forma aggregata a scopi pubblicitari e per rendere più agevole la navigazione, garantire la fruizione dei servizi, se vuoi saperne di più leggi l'informativa estesa, se decidi di continuare la navigazione consideriamo che accetti il loro uso.
25
Dom, Ott
Visita il sito "il Centro Tirreno.com"
News - Arte e Cultura Eventi
Visita il sito "Nutrizione"
Nutrizione - Salute & Benessere
Visita il sito "La finestra sullo Spirito"
Approfondimenti di Cultura
Visita il sito "Partner"
Partner - il Centro Tirreno

CALCIO. Serie A: Juventus Napoli 4-3, autogol di Koulibaly al 93'

CALCIO. Serie A: Juventus Napoli 4-3, autogol di Koulibaly al 93'

Calcio
Typography
  • Smaller Small Medium Big Bigger
  • Default Helvetica Segoe Georgia Times

Autogol al 92', bianconeri sul 3-0 si fanno riprendere in 15'

CALCIO. Serie A: Juventus Napoli 4-3, autogol di Koulibaly al 93'
CALCIO. Serie A: Juventus Napoli 4-3, autogol di Koulibaly al 93'

 

Pazza Juve-Napoli: da 3-0 a 3-3 in un quart'ora e colpo vincente bianconero al 92' per un'autorete clamorosa di Koulibaly, l'uomo che due anni fa aveva riaperto in extremis il campionato, facendo gioire all'Allianz Stadium con una sua prodezza il Napoli di Sarri che si sarebbe poi sciolto a Firenze dopo che la Juventus aveva ribaltato il derby d'Italia con l'Inter a San Siro riprendendo il pallino.

Finisce con la Juve - che ha preso anche due traverse - in festa, mezzo Napoli a terra, Koulibaly mortificato, giocatori affranti come se avessero perso una finale. Un confronto che pareva impari, con un copione strano per una sfida tra due pretendenti allo scudetto, diventato di colpo incerto, grazie al volto nuovo del Napoli, alla sua rinascita, ma anche al cedimento della Juve dopo un primo tempo a gran ritmo. Senza Chiellini, non basta Bonucci, De Ligt è ancora in pieno rodaggio nella nuova squadra e ci sono anche colpe dell'olandese nel secondo e terzo del Napoli.

La Juve colpisce duro poco dopo il quarto d'ora, con l'uno-due tra il 16' e il 19' firmato da Danilo e Higuain e il Napoli fatica a tenere il passo. Nella ripresa, sembra chiudere la sfida la rete del 3-0 di Cristiano Ronaldo, ma tra il 21' e il 23' gli azzurri accorciano con Manolas e il neo acquisto Lozano, entrato nella ripresa. Al 36', la squadra di Ancelotti completa la risalita grazie a Di Lorenzo, che insacca di ginocchio da pochi passi, ma nel recupero un autogol di Koulibaly regala tre punti ormai inaspettati ai bianconeri.

 I gol

Juventus-Napoli 1-0, al 15' del pt, Danilo, entrato da appena 1' al posto di De Sciglio, batte Meret al termine di una ripartenza.

Juventus-Napoli 2-0, al 19' del pt, gol di Higuain con una gran botta di destro, in area, dopo un dribbling su Koulibaly

Juventus-Napoli 3-0, al 16' del st: tris firmato C. Ronaldo con un sinistro morbido in area su assist dal fondo di Douglas Costa.

Juventus-Napoli 3-1, al 20' del st: punizione dal limite di Fabian Ruiz e stacco di testa vincente di Manolas.

Juventus-Napoli 3-2, al 22' del st: cross da sinistra per Lozano che anticipa tutti e batte Szceszny riaprendo clamorosamente la gara.

Juventus-Napoli 3-3, al 36' del st, pareggio incredibile di Di Lorenzo che anticipa Szceszny sugli sviluppi di una punizione di Ruiz.

Juventus-Napoli 4-3, al 47' del st, punizione morbida e innocua di Pjanic, Koulibaly svirgola e infila la palla nella propria porta.

Red
Author: RedWebsite: https://ilcentrotirreno.itEmail: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.
News: Italia, Estero, Politica, Arte e Cultura, Eventi, Sport, Salute, Tecnologia, Amici Estero

Ti potrebbero interessare anche:
article-top-ads-ct-cca-002
il Cntro Tirreno.it - Salute & Benessere

Seguici anche su Facebook