Tecnologia - il Centro Tirreno - il Centro Tirreno - Quotidiano online
Il sito "il Centro Tirreno.it" utilizza cookie tecnici o assimiliati e cookie di profilazione di terze parti in forma aggregata a scopi pubblicitari e per rendere più agevole la navigazione, garantire la fruizione dei servizi, se vuoi saperne di più leggi l'informativa estesa, se decidi di continuare la navigazione consideriamo che accetti il loro uso.
18
Mar, Mag

 

Annunciati da un team di scienziati - tra cui ricercatori italiani, statunitensi e inglesi - importanti indizi dell'esistenza di nuove particelle e nuove forze dell'Universo che potrebbero aprire la strada ad una nuova fisica. Lo studio è stato presentato oggi al Fermi National Accelerator Laboratory (FermiLab) di Batavia, vicino Chicago, dal team di ricercatori che è complessivamente composto da 200 scienziati provenienti da 35 istituzioni di 7 diversi paesi. Si tratta di "una nuova e precisa misura" delle proprietà magnetiche del muone - particella elementare appartenente alla famiglia dei leptoni, molto simile all’elettrone ma con una massa circa 200 volte maggiore - che fornisce "nuova evidenza" a favore dell’esistenza di fenomeni fisici non descritti dal Modello Standard, la teoria di riferimento per la spiegazione dei processi subatomici.

 

Dopo il furto di dati su Facebook ad opera di hacker, il Garante per la Privacy chiede che il social renda disponibile un servizio per verificare il furto di numero o mail per gli utenti italiani. e avverte: "Attenzione alle anomalie sull'utenza telefonica". "Con riferimento ai dati di circa 36 milioni italiani, compresi in molti casi numeri telefonici e indirizzi mail, disponibili online a seguito di una violazione dei sistemi di Facebook, il Garante per la protezione dei dati personali ha chiesto al social network di rendere immediatamente disponibile un servizio che consenta a tutti gli utenti italiani di verificare se la propria numerazione telefonica o il proprio indirizzo mail siano stati interessati dalla violazione", scrive in una nota il Garante per la Privacy. 

 

I numeri di telefono e i dati personali di 533 milioni di utenti Facebook di 106 Paesi differenti, tra cui indirizzo di casa e email, sono stati rubati dagli hacker. Lo riporta un report pubblicato da Business Insider, nel quale si specifica che del totale, 32 milioni sono utenti statunitensi, 11 milioni del Regno Unito, 6 milioni indiani. 

 

Renault rivoluziona i codici tradizionali del mercato inserendo nel mercato Arkana, un SUV ibrido che associa un posto di guida rialzato e rassicurante, una grande abitabilità e uno stile sportivo ed innovativo. Il nuovo Arkana si basa sulla piattaforma modulare CMF-B dell’Alleanza, su cui sono già state sviluppate le ultime generazioni di Clio e Captur ed è prodotto presso lo stabilimento di Busan (Corea del Sud).  

 

WhatsApp in tilt per un'ora e l'hashtag #whatsappdown ha scalato rapidamente le tendenze di Twitter. Il 'disastro' per gli utenti è stato completato dal guasto che ha bloccato anche Instagram. E anche l'hashtag #instagramdown è decollato su Twitter, tra i cinguettii 'disperati' di migliaia di utenti.

 

L'intelligenza artificiale è il nuovo campo di gara tra le superpotenze. E la Cina pare destinata a prendersi in pole position, con gli Stati Uniti costretti a rincorrere. Il quadro è delineato dall'analisi che Baia, business unit del Gruppo United, ha elaborato sulla base del report pubblicato all'inizio di marzo negli Stati Uniti.

 

La Dacia Sandero Stepway rappresenta la risposta ideale per chi desidera una vettura di qualità, con un design moderno, ad un prezzo veramente imbattibile. Rappresenta la trasformazione della filosofia Dacia in grado di offrire senza nessuna esitazione e compomesso una sintesi perfetta tra equipaggiamenti in linea  con le esigenze dei clienti del Segmento B SUV, sempre più attenti al rapporto qualità/prezzo e ad un design contemporaneo e curato nei minimi particolari. 

 

Twitter ha fatto causa all'attorney general del Texas, Ken Paxton, che ha avviato un'inchiesta sulle politiche usate dai social media per controllare e moderare i loro contenuti. Nel ricorso il social media, afferma che Paxton ha abusato dei suoi poteri per condurre quella che viene definita "una rappresaglia" contro la decisione di Twitter di sospendere in modo definitivo Donald Trump dalla sua piattaforma.  

Lumen recognized in the Leaders Quadrant in the 2021 Gartner Magic Quadrant for Network Services, Global.

 

Development of Lumen platform led to several key product launches in 2020 

DENVER, March 9, 2021 /PRNewswire/ -- Lumen Technologies (NYSE: LUMN), has been named a Leader in the March 2021 Gartner Magic Quadrant for Network Services, Global. The report evaluated network service providers on their ability to execute and their completeness of vision.  

Stonebranch Logo

 

Seasoned technology executive brings deep leadership experience in helping organizations plan and execute cloud-transformation strategies. 

ALPHARETTA, Ga., March 9, 2021 /PRNewswire/ -- Stonebranch, a leading provider of service orchestration and automation solutions, is pleased to announce that Peter Baljet has joined the company as Chief Technology Officer. Mr. Baljet serves on Stonebranch's executive leadership team and leads the management, development and expansion of the company's software products and platforms.  

Infosys Logo (PRNewsfoto/Infosys)

 

BENGALURU, India, March 9, 2021 /PRNewswire/ -- Infosys (NYSE: INFY), a global leader in next-generation digital services and consulting, and Interbrand, a global brand consultancy firm, today revealed that the potential risk in brand value of a data breach to the world's 100 most valuable brands could amount to as much as $223b, according to a joint cybersecurity and brand value impact report launched today. The report, called 'Invisible Tech. Real Impact,' examines the long-term impact of data breaches on value of the world's top brands across sectors. 

alternate text

 

Milano, 9 marzo 2021  

Secondo quanto emerso dal nuovo report di Kaspersky "Managing your IT security team", il 59% degli analisti di threat intelligence (TI) in Europa fa parte di community professionali, ma il 58% di coloro che ricoprono un ruolo in ambito IT di cybersecurity non è autorizzato a condividere le scoperte relative agli artefatti di threat intelligence con queste community.  

Sottocategorie