Elon Musk licenzia il capo della versione a pagamento di Twitter
Il sito "il Centro Tirreno.it" utilizza cookie tecnici o assimiliati e cookie di profilazione di terze parti in forma aggregata a scopi pubblicitari e per rendere più agevole la navigazione, garantire la fruizione dei servizi, se vuoi saperne di più leggi l'informativa estesa, se decidi di continuare la navigazione consideriamo che accetti il loro uso.
28
Mar, Mag

Elon Musk licenzia il capo della versione a pagamento di Twitter

Tecnologia
Typography
  • Smaller Small Medium Big Bigger
  • Default Helvetica Segoe Georgia Times

Il product manager di Twitter Esther Crawford è stata licenziata nel corso dell'ultimo round di tagli all'azienda operati dal nuovo proprietario, il magnate Elon Musk.

alternate text

 

Secondo le fonti, Crawford sarebbe già fuori da Twitter dopo essere stata il capo progetto della versione a pagamento del social, Twitter Blue, rilanciata negli ultimi mesi perché ha iniziato a portare con sé la spunta blu del profilo verificato a chiunque pagasse 8 dollari mensili. Il servizio è disponibile solo nei paesi anglofoni, ma è già stato sufficiente a creare il caos e una valanga di critiche. Crawford ha anche seguito il servizio di pagamenti via Twitter che debutterà in futuro nella app. Fedelissima di Musk, lo scorso anno era diventata famosa per essere stata immortalata mentre dormiva al lavoro. Si tratta solo dell'ultimo di una serie di licenziamenti shock nei piani alti del social, che ha fatto fuori almeno 60 dirigenti da quando Musk ne è diventato il proprietario. In passato aveva commentato, dall'interno: "Saranno necessari tagli drastici perché l'azienda sopravviva, e questo indipendentemente da chi la possiede".

Ho scritto e condiviso questo articolo
Author: Red AdnkronosWebsite: http://ilcentrotirreno.it/Email: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.