'Tecnologia solidale', le start-up che fanno bene il bene
Il sito "il Centro Tirreno.it" utilizza cookie tecnici o assimiliati e cookie di profilazione di terze parti in forma aggregata a scopi pubblicitari e per rendere più agevole la navigazione, garantire la fruizione dei servizi, se vuoi saperne di più leggi l'informativa estesa, se decidi di continuare la navigazione consideriamo che accetti il loro uso.
22
Sab, Giu

'Tecnologia solidale', le start-up che fanno bene il bene

Tecnologia
Typography
  • Smaller Small Medium Big Bigger
  • Default Helvetica Segoe Georgia Times

(Adnkronos) - "Ci sono persone che usano la tecnologia per migliorare la vita degli altri. Lo fanno creando start-up che fanno bene il bene, per sé e per tutti. È una foresta che cresce senza far rumore. È un mondo da conoscere e da imitare".

alternate text

 

Antonio Palmieri, ex deputato di Forza Italia e per vari lustri 'regista' delle iniziative Internet e social del movimento azzurro, ora fondatore e presidente della Fondazione 'Pensiero solido', presenta così il suo nuovo libro, "Tecnologia solidale. Donne e uomini che cambiano in meglio il presente". Volume che verrà presentato domani alle 18.30 a Roma alla stazione Tiburtina, presso Living Lab, Casa delle tecnologie emergenti.  

A promuovere l'incontro 'Passo civico', 'Cuore digitale e il centro studi 'La Parabola'. "I nomi delle tre associazioni culturali che organizzano la presentazione e che ringrazio, identificano -spiega ancora Palmieri- l'essenza della tecnologia solidale. 'Cuore digitale' unisce l'uso delle tecnologie alla dimensione umana. 'Passo civico' indica una attenzione attiva a ciò che avviene attorno a noi. 'La Parabola' indica non solo una traiettoria che si estende nello spazio e nel tempo ma anche la capacità di saper comunicare una esperienza".  

L'incontro sarà aperto da Gianluca Ricci, presidente di 'Cuore digitale' e moderato da Antonio De Napoli, presidente di 'Passo civico'. Assieme all'autore discuteranno del libro Chiara Colosimo, deputata di Fratelli d'Italia, segretario d'Aula della Camera; Cristiano Panfili, presidente di Italia Camp; e Flavia Piccoli Nardelli, già presidente della commissione Cultura della Camera. 

Ho scritto e condiviso questo articolo
Author: Red AdnkronosWebsite: http://ilcentrotirreno.it/Email: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.