Overwatch 2, collaborazione con l'anime One Punch Man
Il sito "il Centro Tirreno.it" utilizza cookie tecnici o assimiliati e cookie di profilazione di terze parti in forma aggregata a scopi pubblicitari e per rendere più agevole la navigazione, garantire la fruizione dei servizi, se vuoi saperne di più leggi l'informativa estesa, se decidi di continuare la navigazione consideriamo che accetti il loro uso.
22
Sab, Giu

Overwatch 2, collaborazione con l'anime One Punch Man

Tecnologia
Typography
  • Smaller Small Medium Big Bigger
  • Default Helvetica Segoe Georgia Times

Activision Blizzard ha annunciato una grande quantità di oggetti cosmetici collezionabili basati sull'anime One Punch Man, disponibili in Overwatch 2, il gioco d'azione a squadre con cross-play. La collezione segna la prima grande collaborazione per l'universo di Overwatch e apre le porte a possibili idee per crossover futuri.

alternate text

 

"Da grandi fan di anime e di One Punch Man, siamo più che lieti di proporre questa collaborazione ai nostri giocatori e giocatori da tutto il mondo," ha detto Mike Ybarra, presidente di Blizzard Entertainment. "L'universo di Overwatch è una visione ottimistica della Terra del prossimo futuro, per cui perché Doomfist non dovrebbe fare il cosplay di Saitama?"

One Punch Man racconta la storia di Saitama, un supereroe che può sconfiggere qualunque nemico con un solo pugno, e della noia crescente che prova perché non riesce a trovare avversari degni della sua forza. La collezione di oggetti cosmetici include quattro modelli in cosplay degli eroi basati sui personaggi dell'anime: Doomfist Saitama, Genji Genos, Kiriko Tatsumaki e Soldato-76 Spatent Rider, quest'ultimo ottenibile completando sfide in gioco. La collezione di oggetti cosmetici di One Punch Man sarà disponibile tramite il negozio di gioco fino al 6 aprile. La serie anime One Punch Man è disponibile sulle piattaforme di streaming.

Ho scritto e condiviso questo articolo
Author: Red AdnkronosWebsite: http://ilcentrotirreno.it/Email: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.