Ragazze della Gen Z e dating app: l'84% è "ottimista"
Il sito "il Centro Tirreno.it" utilizza cookie tecnici o assimiliati e cookie di profilazione di terze parti in forma aggregata a scopi pubblicitari e per rendere più agevole la navigazione, garantire la fruizione dei servizi, se vuoi saperne di più leggi l'informativa estesa, se decidi di continuare la navigazione consideriamo che accetti il loro uso.
12
Ven, Apr

Ragazze della Gen Z e dating app: l'84% è "ottimista"

Tecnologia
Typography
  • Smaller Small Medium Big Bigger
  • Default Helvetica Segoe Georgia Times

In occasione del mese della donna, Tinder rivela come le giovani vivono la loro esperienza all’interno dell’app. Come già evidenziato dal report annuale Year in Swipe, i giovani daters sono pronti più che mai a mettersi in gioco e iniziare nuove frequentazioni, ma con nuove regole!

alternate text

 

Ad esempio, a livello globale il 56% dei giovani crede che l’espressione “to hook up” abbia un significato diverso dal passato: libero da ogni accezione negativa, oggi diventa semplicemente parte dell’esperienza di dating, un modo per vivere i legami senza darsi per forza etichette. “Le nuove generazioni vivono le relazioni in maniera molto più fluida e libera rispetto al passato”, commenta Leyla Guilany-Lyard, Senior Vice President, Global Communications di Tinder. “Noi di Tinder crediamo fortemente che non esistano regole prestabilite quando si tratta di conoscere qualcuno. Al contrario, incoraggiamo i nostri membri ad aprirsi ad ogni possibilità, accogliendo tutti i tipi di relazione, indipendentemente che durino solo pochi messaggi in chat, il tempo di un appuntamento o una vita intera".

Una recente ricerca promossa da Tinder ha rivelato che i single tra i 18 e i 25 anni sono alla ricerca di situazioni, amicizie e relazioni. L'84% delle persone intervistate ha inoltre dichiarato di sentirsi ottimista quando si tratta di appuntamenti, mostrandosi aperto a nuove possibilità. Secondo Tinder il 60% delle donne italiane ammette nella propria bio di essere alla ricerca di una persona con cui parlare, confrontarsi e scambiare opinioni. Il tutto, però, senza rinunciare a momenti di leggerezza. “Simpatica”, “ironica” e “gentile” sono infatti tra le parole più usate nelle bio. Non solo: la capacità di non prendersi troppo sul serio e affrontare la vita con ironia è anche una delle caratteristiche più apprezzate in un Match, seguita da simpatia e capacità di comunicare. Il rispetto reciproco è un altro elemento chiave di ogni nuova conoscenza. Per le donne su Tinder, questo significa fare la propria parte nell’eliminare comportamenti e abitudini scorrette come il ghosting, ma anche prendere l’iniziativa e fare la prima mossa rompendo il ghiaccio con un messaggio in chat.

Gli interessi delle giovani donne su Tinder spaziano dalla musica (che si conferma ancora una volta al primo posto tra gli interessi), all’arte e ai film. Andare al cinema è una delle attività preferite per un primo appuntamento, ma anche un semplice caffè insieme può essere un'ottima soluzione per conoscersi un po’ meglio senza pretese. E a proposito di film, i più popolari sono quelli della Marvel, Harry Potter e Star Wars. Discorso diverso invece per le serie TV più citate (Friends, The Office e How I Met Your Mother).

Ho scritto e condiviso questo articolo
Author: Red AdnkronosWebsite: http://ilcentrotirreno.it/Email: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.