Politica - il Centro Tirreno - il Centro Tirreno - Quotidiano online
Il sito "il Centro Tirreno.it" utilizza cookie tecnici o assimiliati e cookie di profilazione di terze parti in forma aggregata a scopi pubblicitari e per rendere più agevole la navigazione, garantire la fruizione dei servizi, se vuoi saperne di più leggi l'informativa estesa, se decidi di continuare la navigazione consideriamo che accetti il loro uso.
23
Ven, Apr

 

Simona Malpezzi è stata eletta capogruppo del Pd al Senato all’unanimità dall’assemblea dem di palazzo Madama. Eletto, sempre all'unanimità per alzata di mano, anche il nuovo ufficio di presidenza: Alan Ferrari, vicepresidente vicario; Caterina Biti, vicepresidente; Franco Mirabelli, vicepresidente; Stefano Collina, tesoriere; Vincenzo D'Arienzo, segretario; Monica Cirinnà, segretario. Invitata permanente: Anna Rossomando, vicepresidente del Senato. Invitato: Andrea Marcucci, per transizione quale presidente uscente. Lo comunica l'ufficio stampa de a palazzo Madama.  

 

''Il Governo pensi a fare arrivare le dosi" anti-covid "e pretenda dalle regioni che facciano le cose al meglio". Così il governatore della Regione Emilia Romagna e presidente della Conferenza delle Regioni Stefano Bonaccini ospite di 'Omnibus' su La7. "Il richiamo di Draghi a fare di tutto perché si faccia al meglio e più rapidamente possibile è un richiamo giusto ha aggiunto - bisogna evitare di generalizzare e se in qualche realtà c'è qualche difficolta va risolta. Se avessimo avuto più dosi avremmo avuto più vaccinati''.  

 

"Sono attento alle regole, giovedì non sapevo che Francesca avesse il Covid, non ho avuto contatti di natura superiore a ‘ciao come va tutto bene?". Lo afferma Matteo Renzi in un colloquio con Selvaggia Lucarelli, pubblicato dal giornale on line Tpi.it a proposito della necessità di quarantena. "Ho visto Francesca, la mia segretaria, in modo molto rapido…

 

Contro il Covid "si è fatto tutto per finzione, finzione e bugia". L'attacco di Vittorio Sgarbi al presidente della Camera Roberto Fico nel suo intervento, dopo le comunicazioni del presidente del Consiglio, Mario Draghi. "In Italia siamo i primi ad aver compresso i diritti dei cittadini, attraverso un pervicace terrorismo mediatico e uno stato depressivo generale che si accompagna alla crescita della curva della mortalità, il che significa in modo chiaro che sono sbagliate le misure che abbiamo assunto.

 

Sul caso delle dosi di vaccino anti Covid di AstraZeneca nello stabilimento di Anagni interviene il premier Mario Draghi. "Sabato sera ricevo una telefonata della presidente della Commissione Ue su alcuni lotti che non tornavano nei conti della Commissione e che sarebbero stati giacenti presso lo stabilimento di Anagni" dove "si infiala" il vaccino Astrazeneca, ha spiegato il premier nella sua replica in Aula alla Camera, rispondendo al deputato di Fdi Tommaso Foti. 

 

"Mohammad Bin Salman? È un mio amico e che sia il mandante dell’omicidio Kashoggi lo dite voi". Matteo Renzi, leader di Italia Viva, risponde così ai cronisti sui suoi rapporti con l'Arabia Saudita. Il senatore, come è noto, durante la crisi del governo Conte è volato in Arabia per intervistare il principe Bin Salman. "Non c'è alcun conflitto d’interesse. L'unico interesse in conflitto di qualcuno che vorrebbe io smettessi di parlare dell'Italia... L'attività parlamentare è compatibile con quella di uno che va a fare iniziative all'estero, su questi temi è tutto perfettamente in regola e legittimo", dice Renzi. Bin Salman, secondo un rapporto dell'intelligence Usa, sarebbe coinvolto nell'omicidio del giornalista Jamal Khashoggi, ucciso a ottobre 2018 nel consolato saudita a Instanbul. "Bin Salman è un mio amico e che sia il mandante dell’omicidio Kashoggi lo dite voi. L'amministrazione Biden non ha sanzionato Bin Salman". 

 

"Il programma 'Next Generation EU' prevede per l’Italia 191,5 miliardi da spendere entro il 2026. Rafforzare la coesione territoriale in Europa e favorire la transizione digitale ed ecologica sono alcuni tra i suoi obiettivi. Ciò significa far ripartire il processo di convergenza tra Mezzogiorno e Centro-Nord che è fermo da decenni. Anzi, dagli inizi degli anni ’70 a oggi è grandemente peggiorato". Così il premier Mario Draghi, intervenendo in videoconferenza all'evento 'Sud - Progetti per ripartire' organizzato dalla ministra per il Sud, Mara Carfagna, rimarcando come il governo intenda spendere "bene" queste risorse, centrali per la ripartenza, guardando soprattutto alle donne e ai giovani. 

 

Condono delle cartelle fino a 5mila euro per i redditi più bassi e proroga dei termini per il pagamento delle rate della rottamazione ter. Queste sono le basi della pace fiscale firmata dal Governo con i contribuenti morosi attraverso il decreto Sostegni. 

 

Parola d'ordine: accelerare. Perché nessuno deve rimanere indietro, ma soprattutto non devono restare in coda anziani e fragili, le categorie che sopra ogni altra vanno protette, agevolando l'accesso ai vaccini anti-Covid. Questa mattina, alle 11.30, il premier Mario Draghi ha visto a Palazzo Chigi il commissario Francesco Paolo Figliuolo e il capo della Protezione civile Fabrizio Curcio. Il piano vaccinale arranca e non sono ammissibili passi falsi, perché la campagna vaccinale è la più grande scommessa del governo Draghi. Non può fallire. Serve maggior coordinamento, occorre fare di più. 

 

Nel decreto Sostegno 2021 previsto uno sconto per tre mesi - dal 1° aprile al 30 giugno - sulle bollette elettriche, per un valore di 600 milioni di euro, e riduzione del 30% per tutto il 2021 del canone Rai. Le misure dedicate a locali, negozi e altre attività sono illustrate nella relazione tecnica che accompagna il dl. Nel dossier si spiega che "l'Autorità di regolazione per energia reti e ambiente dispone, con propri provvedimenti, la riduzione delle spese sostenute dalle utenze elettriche connesse in bassa tensione, diverse dagli usi domestici, con riferimento alle codi della bolletta identificate come 'trasporto e gestione del contatore' e 'oneri generali di sistema''".  

 

Il Movimento 5 Stelle compie il primo passo verso l'autonomia finanziaria e, forse, verso il divorzio dalla piattaforma Rousseau. Come anticipato dall'Adnkronos nei giorni scorsi, è stato aperto dal tesoriere Claudio Cominardi il primo conto bancario intestato al M5S: un nuovo contenitore destinato a raccogliere quei soldi che, da mesi ormai, i parlamentari pentastellati hanno smesso di versare all'Associazione di Davide Casaleggio, il quale continua a pretendere il saldo dei debiti arretrati (circa 450mila euro). 

 

Nel decreto Sostegno 2021 bollinato, che l'Adnkronos ha potuto visionare, per l’anno 2021 è previsto un taglio del canone Rai per bar e alberghi. Per le strutture ricettive nonché di somministrazione e consumo di bevande in locali pubblici o aperti al pubblico, il canone di abbonamento alla Rai è infatti ridotto del 30%. Per lo stesso anno è assegnata all'Agenzia delle Entrate la somma di 25 milioni di euro, al fine di riconoscere ai soggetti interessati un credito di imposta pari al 30 per cento dell’eventuale versamento del canone intervenuto prima dell’entrata in vigore del presente decreto, ovvero disporre il trasferimento a favore della Rai delle somme corrispondenti alle minori entrate. Il credito di imposta non concorre alla formazione del reddito imponibile.