Sostenibilita - il Centro Tirreno - il Centro Tirreno - Quotidiano online
Il sito "il Centro Tirreno.it" utilizza cookie tecnici o assimiliati e cookie di profilazione di terze parti in forma aggregata a scopi pubblicitari e per rendere più agevole la navigazione, garantire la fruizione dei servizi, se vuoi saperne di più leggi l'informativa estesa, se decidi di continuare la navigazione consideriamo che accetti il loro uso.
17
Lun, Mag

Nel 2020 il numero di persone esposte al rischio di insicurezza alimentare acuta e bisognose di urgenti aiuti umanitari e di sostegno alla sussistenza ha raggiunto il dato più alto degli ultimi cinque anni nei Paesi afflitti da crisi alimentari. È quanto si legge nel rapporto annuale pubblicato dalla Rete mondiale contro le crisi alimentari (Gnafc), un’alleanza tra agenzie delle Nazioni Unite, l’Ue, organismi governativi e organizzazioni non governative istituita per affrontare congiuntamente il problema delle crisi alimentari.  

È il dispositivo di protezione più utilizzato da quando è in atto la pandemia da Covid-19: leggera e comoda da indossare. Ma una singola mascherina chirurgica gettata irresponsabilmente, dai marciapiedi alle spiagge rilascia migliaia di fibre microscopiche che minacciano l’ambiente marino, fino a 173mila microfibre al

Garantire una dieta sana e bilanciata, educare ad una corretta alimentazione, ridurre gli sprechi e l’impatto ambientale. Sono queste le sfide della sostenibilità per la ristorazione collettiva secondo la visione di Elior, multinazionale francese da 95 milioni di pasti l’anno e attiva su tutto il territorio nazionale con circa 2000 ristoranti in aziende, scuole, ospedali, uffici della Pa e sui treni Frecciarossa con marchio Itinere. La pandemia, racconta all’Adnkronos Rosario Ambrosino, amministratore delegato di Elior, “ha avuto tanti aspetti negativi e ne ha ancora ma ha rimesso al centro i temi della sostenibilità in maniera molto più seria”.  

Conto alla rovescia per Taobuk 2021: Taormina Book Festival conferma le sue date in presenza, dal 17 al 21 giugno, e affida al tarassaco, ma anche soffione o dente di leone, il compito di esprimere il tema dell'11esima edizione, 'Metamorfosi'. Il tarassaco diventa metafora di resilienza, del naturale e circolare flusso della vita ma anche un

Soluzioni concrete per la progettazione della città circolare del futuro e per fare fronte alle attuali sfide ambientali, sociali ed economiche. A proporle studenti universitari, neolaureati e dottorandi di tutta Italia durante l'evento Hacking the City - Design a Circular Future, il primo Hackathon (23-24 aprile) realizzato da Tondo,

Fornire un sostegno concreto per la ripartenza di imprese e famiglie, attraverso una proposta di soluzioni di mobilità, professionale e personale, innovative e a condizioni esclusive. Questo l’obiettivo primario della campagna 'Wow, Now, Go' lanciata oggi da Arval Italia, società specializzata nel noleggio a lungo termine e

“Bisogna stare attenti al concetto di sostenibilità. Tutti vorremmo l’auto elettrica ma ci sono dei limiti e ha senso solo per piccole percorrenze in ambito urbano”. Lo afferma Davide Tabarelli, presidente di Nomisma Energia, che all’Adnkronos spiega quale può essere il ruolo della mobilità elettrica

"Un mercato ampio, con una buona concorrenza, una evoluzione tecnologica continua ed un graduale abbassamento dei prezzi". Così all’Adnkronos Emanuele Regalini, Direzione Infrastrutture Energia e Unbundling di Arera, descrive le principali conclusioni dello studio di Arera ‘Mercato e caratteristiche dei dispositivi di

I consumi in stand by dei dispositivi di ricarica per le auto elettriche potrebbero arrivare a pesare, senza l’avvento di nuove tecnologie ad alta efficienza, circa 300-350 GWh/anno, oltre il 3% al 2030 del fabbisogno di energia stimato per alimentare i 6 milioni di veicoli circolanti. E’ quanto rileva Arera, l’Autorità

Al via dal prossimo 1° luglio l’aumento gratuito di potenza fino a 6 kW nelle fasce orarie notturne/festive per i clienti in bassa tensione. E’ la sperimentazione voluta dall’Arera, l’Autorità di regolazione per energia reti e ambiente, per favorire la ricarica delle auto elettriche in luoghi privati.