Sport - il Centro Tirreno - il Centro Tirreno
Il sito "il Centro Tirreno.it" utilizza cookie tecnici o assimiliati e cookie di profilazione di terze parti in forma aggregata a scopi pubblicitari e per rendere più agevole la navigazione, garantire la fruizione dei servizi, se vuoi saperne di più leggi l'informativa estesa, se decidi di continuare la navigazione consideriamo che accetti il loro uso.
02
Gio, Dic

Sport

Tutte le ultime notizie di sport: calcio, tennis, ciclismo, volley, basket, nuoto. I grandi tornei, le olimpiadi e i mondiali

"L'Argentina? Penso sempre che per diventare i più forti devi battere i più forti, quindi ci concentriamo a preparare questa partita per vincerla e poi si penserà alla prossima con l'Uruguay. Però prepariamo questa sfida come una finale e l'obiettivo di tutti è vincere". Sono le parole dell’azzurro

"La capacità di fare squadra per promuovere la pratica sportiva tra le nuove generazioni valorizzando l’energia positiva del rugby: è questo il significato del progetto “Rugby per tutti!”, realizzato dal Comitato Veneto della Federazione Italiana Rugby in collaborazione con Alperia nella regione più ovale d’Italia".

Una calciatrice del Paris Saint Germain, la centrocampista 26nne Aminata Diallo, è stata arrestata perché sospettata di essere la mandante dell’aggressione subita in strada da una sua compagna di squadra, la 31enne Kheira Hamraoui, giovedì scorso.

Il ministro dello Sviluppo economico Giancarlo Giorgetti ha convocato i vertici di Dazn per "fare chiarezza, a tutela dei consumatori", anche sulle ultime decisioni dell’azienda che detiene i diritti tv del calcio di Serie A. Lo rende noto il Mise. Giorgetti, insieme con la sottosegretaria Anna Ascani che ha la delega sulla materia, ha invitato i rappresentanti Dazn martedì prossimo alle ore 15.

José Mourinho dribbla il Tapiro d'oro di Striscia la Notizia. Raggiunto nella capitale da Valerio Staffelli, l'allenatore della Roma ha scelto di non rilasciare commenti e dileguarsi in auto senza accogliere il premio.

"Rallentamenti, bassa qualità di trasmissione, blocco totale della visione. Gli abbonati a Dazn ne hanno viste parecchie da quando utilizzano la piattaforma". Lo rileva Altroconsumo, che ha svolto con Youtrend un'indagine sul primo anno del calcio attraverso la contestata piattaforma.

Giorgio Chiellini salta Italia-Svizzera. Il difensore della Juventus Giorgio Chiellini non sarà a disposizione del ct Roberto Mancini per le prossime due sfide per le qualificazioni ai Mondiali in Qatar, a cominciare da quella in programma il 12 novembre allo stadio Olimpico di Roma.

"Se davvero Dazn opterà per una modifica unilaterale delle condizioni di abbonamento, avvieremo iniziative di protesta in tutta Italia, e valutiamo la possibilità di una campagna collettiva di disdetta degli abbonamenti da parte dei tifosi, per inadempimento da parte della società".

Primo grande successo per il Raid Motonautico Internazionale Pavia-Venezia 2022, che a distanza di più di 6 mesi dal suo svolgimento ha già raggiunto il numero massimo di partecipanti, chiudendo le iscrizioni in appena 60 ore per l’esaurimento dei 133 posti disponibili. Un evento mai successo nella quasi secolare storia del raid più lungo (413 km) e antico del mondo, che ha visto la sua prima edizione nel 1929.

"Ho letto tante sciocchezze sulle richieste per il rinnovo. Il Napoli ha offerto quasi la metà di ciò̀ che guadagna oggi e naturalmente stiamo trattando serenamente. Ognuno fa il suo gioco ma la società deve fare un passo avanti". Lo dice l'agente dell'attaccante del Napoli Lorenzo Insigne, Vincenzo Pisacane, in merito al rinnovo di contratto del suo assistito che scade a giugno 2022.

"Contro gli All Blacks è stata una bellissima partita, molto dura, giocata contro i migliori del mondo. E' stata una gara dal ritmo altissimo, con un tempo di gioco molto alto e si sono viste delle cose positive, soprattutto dal punto di vista difensivo abbiamo lavorato molto bene, anche se abbiamo preso sette mete, perché devi anche vedere chi avevi davanti.

E' scomparso da domenica sera Sebastiano Bianchi, 29enne ala dei Legnano Basket Knights che milita nel campionato di serie B. A dare la notizia sul proprio sito è stata la stessa società, che "in continuo contatto con i famigliari attende notizie".

Ipotesi stop alla doppia utenza Dazn e scoppia la rivolta dei tifosi-abbonati sui social, che ora minacciano di disdire "in massa" l'abbonamento per quello che appare come un "tradimento", una "scorrettezza" e "una vergogna". Secondo gli utenti infatti - e come del resto recitava l'invito alla sottoscrizione sul sito del canale streaming detentore dei diritti per la Serie A ora diventato virale -, ad attirare gli abbonati era stata anche la possibilità di 'sdoppiare' la visione dei contenuti su due dispositivi differenti allo stesso prezzo.

Dazn cancella la doppia utenza per l'abbonamento? Rimane il Watch Party. La piattaforma, che trasmette tra l'altro tutte le partite della Serie A, potrebbe modificare la strategia e eliminare la possibilità di guardare due eventi diversi in contemporanea.

Nikola Jokic perde la testa. Il centro dei Denver Nuggets, Mvp della scorsa stagione Nba, viene espulso nel match vinto 113-96 contro i Miami Heat. Il fuoriclasse serbo, autore di 25 punti, finisce sotto i riflettori per il colpo proibito rifilato a Markieff Morris a 2'39'' dallo scadere. Il fallo, punito con l'espulsione, porterà con ogni probabilità ad una 'suspension', una squalifica: resta da definire la durata della sanzione.

La possibile decisione di Dazn di bloccare a partire dalla metà di dicembre gli abbonamenti "multiuso" finisce all’attenzione dell’Agcom e dell’Antitrust. Il Codacons ha deciso infatti di presentare un esposto all’Autorità per le comunicazioni e a quella per la concorrenza affinché si accerti la correttezza dell’operato della società.

Marco Tardelli elogia l’idea di Gabriele Gravina, presidente della Federcalcio, di intitolare lo Stadio Olimpico di Roma al compianto Paolo Rossi. “Con Paolo avevo un rapporto di fratellanza. – ha detto all’Adnkronos Tardelli, compagno di squadra di Rossi nella spedizione azzurra che trionfò ai Mondiali del 1982 –.

Una serie infinita di consensi alla proposta del presidente federale Gabriele Gravina, di intitolare lo stadio Olimpico di Roma a Paolo Rossi, “l’eroe mundial”. E’ favorevole anche Lele Oriali, campione del mondo nell’82 con Pablito, in Spagna, e oggi team manager della Nazionale.

Dazn, novità in arrivo per l'abbonamento secondo Il Sole 24 ore. Il quotidiano riferisce che la piattaforma si appresta a cancellare la possibilità di avere accesso contemporaneo allo stesso abbonamento con due utenze e con due device distanti tra loro.

Lo staff tecnico della Nazionale Italiana Rugby guidato da Kieran Crowley ha convocato Andrea Lovotti - inizialmente inserito nella lista dell’Italia A - in sostituzione dell’infortunato Matteo Nocera per il raduno di Verona in preparazione del secondo impegno delle Nations Series contro l’Argentina in programma a Treviso sabato 13 novembre alle 14, partita che sarà trasmessa in diretta su Sky Sport e in chiaro su Cielo.

Milan e Inter pareggiano 1-1 nel derby, posticipo della 12esima giornata della Serie A. I rossoneri salgono a 32 punti e continuano a guidare la classifica in compagnia del Napoli. L'Inter è a quota 25, sola al terzo posto. Il verdetto matura al termine di una gara che si infiamma nel primo tempo. L'Inter passa in vantaggio all'11' con

Max Verstappen su Red Bull vince il Gp del Messico e compie un altro passo verso il titolo di campione del mondo. L'olandese precede la Mercedes dell'inglese Lewis Hamilton, che ora nel Mondiale è staccato di 19 punti quando mancano 4 Gp al termine della stagione. La giornata eccellente della Red Bull è completata dal terzo posto

Il Napoli pareggia 1-1 con il Verona nella 12esima giornata della Serie A e frena in vetta alla classifica. Al San Paolo, i gialloblu passano in vantaggio al 13' con Simeone. L'argentino, al nono centro del suo strepitoso campionato, insacca con un tocco di rapina coronando una manovra rifinita da Barak: 0-1. 

Il Napoli incassa il

"Devo proteggere me stesso". José Mourinho mastica amaro dopo la sconfitta della sua Roma per 3-2 sul campo del Venezia. Il tecnico portoghese dei giallorossi non commenta le decisioni arbitrali: in campo, la Roma si è lamentata in particolare per un fallo non fischiato su Ibanez nell'azione che ha portato al rigore e al 2-2 del

Sottocategorie