Sostenibilita - il Centro Tirreno - il Centro Tirreno - Quotidiano online
Il sito "il Centro Tirreno.it" utilizza cookie tecnici o assimiliati e cookie di profilazione di terze parti in forma aggregata a scopi pubblicitari e per rendere più agevole la navigazione, garantire la fruizione dei servizi, se vuoi saperne di più leggi l'informativa estesa, se decidi di continuare la navigazione consideriamo che accetti il loro uso.
17
Lun, Mag

 

Il 2020 è stato l’anno più caldo per l’Europa, con la temperatura più alta mai registrata: almeno 0,4 °C in più rispetto ai cinque anni più caldi mai registrati, tutti dell'ultimo decennio. E’ quanto emerge da “European State of the Climate 2020”, il rapporto annuale sullo stato del clima europeo del servizio Copernicus sui cambiamenti climatici, che diffonde i nuovi dati nella Giornata Mondiale della Terra. 

 

E' un 'viaggio green' - come si conviene a un mezzo 100% elettrico - quello che coinvolgerà Ford Italia e Rai Pubblicità in 'Ford to Coast, il futuro in viaggio', un progetto Original che sarà trasmesso in diretta esclusiva su RaiPlay, domani, giovedì 22 aprile in occasione dell’Earth Day. Protagonista 'automobilistica' la Mustang Mach-E, il primo SUV completamente elettrico dell’Ovale Blu, che sarà guidata da Alessandro Cattelan che, insieme ad alcuni ospiti, partirà dalla Riserva Naturale di Passoscuro, passerà il Lago del Salto e, attraversando il Parco Eolico di Cocullo, arriverà a Francavilla al Mare. Un viaggio tra le bellezze, i colori e i borghi dell’Italia centrale per approfondire i temi della tutela ambientale, dell’ecosostenibilità e dell’innovazione ecologica nel mondo dell’automotive. Un processo che si sintetizza nell'evoluzione di Mustang, che da iconica muscle car di Ford, oggi nella versione Mach-E simboleggia l’inizio di una nuova era per il marchio verso un futuro completamente elettrico.  

 

Sarà Honda, "in linea con i principi che hanno da sempre contraddistinto il marchio", il main partner al Good Energy Talks, l’evento digitale in diretta live sui canali Facebook delle testate Hearst in calendario domani 22 aprile dalle 16.30 alle 19.30. Un evento motivazionale, condotto da Camila Raznovich, che sarà votato alla sostenibilità ambientale, sociale ed economica, realizzato simbolicamente nella giornata dedicata all’ambiente e alla salvaguardia del pianeta. 

 

Sopra Steria, attivo nella consulenza, nei servizi digitali e nello sviluppo di software, conferma il suo impegno per arrivare alle 'zero emissioni' entro il 2028, sottoscrivendo con Treedom una partnership triennale attraverso la quale contribuisce al raggiungimento di 10 dei 17 obiettivi dell’Agenda 2030 delle Nazioni Unite.  

 

Ibride di ultima generazione e anche un 'debutto' a idrogeno. Sono le auto Toyota che accompagneranno l'edizione 2021 del Giro d'Italia. Nel quadro di una partnership rinnovata per il terzo anno consecutivo oggi a Milano, presso la sede di RCS MediaGroup, l’Amministratore Delegato di Toyota Motor Italia, Luigi Ksawery Luca’, ha consegnato al Presidente del Gruppo, Urbano Cairo le vetture della casa giapponese che seguiranno la corsa. 

 

Otto giovani su 10 tra i 15 e i 35 anni di 23 Paesi europei sono preoccupati per il cambiamento climatico e oltre il 70% ritiene che i governi che non agiscono contro l’inquinamento e cambiamento climatico arrechino un danno all’economia. A tracciare il quadro è l’indagine realizzata da Ipsos per #ClimateOfChange, la campagna di comunicazione europea guidata da WeWorld, organizzazione italiana che difende da 50 anni i diritti di donne e bambini in 27 Paesi del mondo inclusa l’Italia, che mira a coinvolgere i giovani per creare un movimento pronto non solo a cambiare il proprio stile di vita ma anche a sostenere la giustizia climatica globale.  

 

Una rete di eco-compattatori nei punti vendita Leroy Merlin in Italia. E' quanto prevede l'accordo tra Leroy Merlin e Coripet, una partnership che ha l'obiettivo di incentivare il processo 'bottle to bottle', attraverso il quale le bottiglie usate possono generare un RPet (Pet riciclato), idoneo al diretto contatto alimentare, per realizzare nuove bottiglie.  

 

 

Se internet fosse una nazione, sarebbe il quarto paese più inquinante dopo Cina, India e Stati Uniti. Per questo, in occasione della Giornata mondiale della Terra, AvantGrade.com, agenzia specializzata in algoritmi e intelligenza artificiale, ha realizzato un Karma decalogo che suggerisce facili comportamenti utili a diminuire l’impatto sull’ambiente, permettendo di risparmiare ogni anno fino a 130 kg di Co2, equivalenti ad un viaggio in auto da Milano a Barcellona.  

 

“Negli ultimi anni abbiamo investito molto in energie verdi e oggi abbiamo l’obiettivo di aumentare la capacità dei nostri impianti rinnovabili in Italia da circa 500MW attuali fino a oltre 1 GW, entro i prossimi anni. Vogliamo continuare a sviluppare progetti greenfield sul territorio, sia in ambito eolico sia agro-fotovoltaico, investendo in asset già operativi e in progetti autorizzati, abbinandoli a sistemi di stoccaggio dell’energia che produciamo. ENGIE è tra i protagonisti della transizione energetica in Italia e l’innovativo progetto con Amazon in ambito agro-fotovoltaico ne è la conferma". Così Damien Térouanne, Ceo di Engie Italia. 

 

"Un progetto pionieristico che va nella direzione giusta, quella dello sviluppo sostenibile. Ha una doppia valenza positiva perché non solo consentirà ad una grande azienda come Amazon di compensare il consumo di energia e di fornire servizi digitali a emissioni zero in Italia, ma rappresenta anche un importante investimento di un’altra grande azienda internazionale come ENGIE in una Regione italiana che ha sofferto, come e più delle altre, la crisi economica. Ci auguriamo che questa iniziativa possa diventare un 'modello' e possa essere replicata da altre aziende". Così Vannia Gava, sottosegretaria al ministero della Transizione ecologica, in occasione della presentazione del progetto agro-fotovoltaico che vede ENGIE e Amazon insieme, e che prevede la realizzazione di due parchi agro-fotovoltaici in Sicilia che forniranno energia verde ad Amazon. 

 

“Amazon sta accelerando i suoi investimenti in energie rinnovabili per contribuire a realizzare il Climate Pledge, il nostro impegno a raggiungere zero emissioni nette di CO2 entro il 2040. Siamo i più grandi acquirenti aziendali di energia rinnovabile nel mondo, con una capacità produttiva di 8,5 GW e 206 progetti attivi. Tra questi si inseriscono i primi due parchi fotovoltaici in Italia, che rappresentano una pietra miliare per il nostro percorso. E siamo orgogliosi che questo viaggio parta dalla Sicilia, con questo progetto innovativo realizzato insieme ad ENGIE, che coniuga energia pulita e coltivazioni agricole". Così Giorgio Busnelli, Director Consumer Goods di Amazon Italia e Spagna.  

 

"Per attrarre investimenti dall'estero dobbiamo snellire le procedure, dare poche regole chiare. Dobbiamo essere un punto di riferimento per le aziende e dobbiamo semplificare le procedure e diminuirle: poche regole chiare che vanno bene per chi le deve percepire e metterle in atto e per chi deve fare controlli. E poi dare tempi certi per le risposte delle valutazioni degli impatti ambientali e per le autorizzazioni. Stiamo già lavorando, al ministero della Transizione ecologica, a un decreto legge che sarà pronto nelle prossime settimane, che andrà a toccare le procedure Via, le procedure delle autorizzazioni e delle bonifiche. Questa è la logica e la concretezza per andare verso una vera transizione ecologica". Così Vannia Gava, sottosegretaria al ministero della Transizione ecologica, intervenuta alla presentazione del progetto di Engie per la realizzazione di due parchi agro-fotovoltaici in Sicilia che forniranno energia verde ad Amazon.