Sport - il Centro Tirreno
Il sito "il Centro Tirreno.it" utilizza cookie tecnici o assimiliati e cookie di profilazione di terze parti in forma aggregata a scopi pubblicitari e per rendere più agevole la navigazione, garantire la fruizione dei servizi, se vuoi saperne di più leggi l'informativa estesa, se decidi di continuare la navigazione consideriamo che accetti il loro uso.
14
Dom, Ago

Sport

Tutte le ultime notizie di sport: calcio, tennis, ciclismo, volley, basket, nuoto. I grandi tornei, le olimpiadi e i mondiali

 

La Roma si qualifica alla semifinale di Europa League. I giallorossi pareggiano per 1-1 all'Olimpico contro l'Ajax nel match di ritorno dei quarti di finale e passano in virtù del successo per 2-1 conquistato all'Amsterdam Arena una settimana fa. Al vantaggio dei lanceri firmato da Brobbey al 49' risponde Dzeko al 72'.  

 

Il Real Madrid e il Manchester City si qualificano per le semifinali della Champions League. Gli spagnoli superano i quarti di finale dopo lo 0-0 in casa del Liverpool nel match di ritorno. Il City passa 2-1 sul campo del Borussia Dortmund. In semifinale Psg-Manchester City e Real Madrid-Chelsea. 

 

Jannick Sinner perde contro Novak Djokovic ed è fuori dall'Atp Masters 1000 di Montecarlo. Il 19enne talento azzurro, già numero 22 del mondo, esce di scena al secondo turno contro il campione serbo, numero 1 del mondo e prima testa di serie, con il punteggio di 6-4, 6-2 in un'ora e 35 minuti. Sinner può consolarsi almeno in parte con i complimenti di Djokovic, che nell'intervista a caldo dopo il match ha parlato di lui come "il futuro del nostro sport e forse anche già il presente". 

 

"Abbiamo lavorato tanto per ottenere questo risultato che non riguarda solo il calcio, ma tutto lo sport italiano. Non si tratta solo di riaprire uno stadio, ma di un momento simbolo. Quel giorno - è l’auspicio di tutti sarà il momento culmine di un percorso di ripartenza di tutto il movimento sportivo". Sono le parole del Sottosegretario al Governo con delega allo sport Valentina Vezzali all'Adnkronos dopo l'ok del Governo al pubblico agli Europei per almeno il 25% della capienza come richiesto dal'Uefa. "E’ un segnale che spero venga colto nel giusto modo: è la luce in fondo al tunnel", ha aggiunto Vezzali. 

 

Stadio Olimpico di Roma aperto per Euro 2021, con il 25% del pubblico -almeno- sugli spalti. "Abbiamo lavorato tanto per ottenere questo risultato che non riguarda solo il calcio, ma tutto lo sport italiano. Non si tratta solo di riaprire uno stadio, ma di un momento simbolo. Quel giorno - è l’auspicio di tutti sarà il momento culmine di un percorso di ripartenza di tutto il movimento sportivo". Sono le parole del Sottosegretario al Governo con delega allo sport Valentina Vezzali all'Adnkronos dopo l'ok del Governo al pubblico agli Europei per almeno il 25% della capienza come richiesto dal'Uefa. "E’ un segnale che spero venga colto nel giusto modo: è la luce in fondo al tunnel", ha aggiunto Vezzali. Quattro i match in programma nella Capitale a partire dall’11 giugno. Per quanto riguarda i vaccini ai giocatori agli Europei di calcio "verificheremo le eventuali esigenze ma anche i protocolli Uefa. Sono a disposizione dello sport, ma prima di tutto sono a disposizione del Paese". 

 

L'ok del Governo al pubblico agli Europei di calcio è "una gran bella notizia". Sono le parole del presidente del Coni, Giovanni Malagò all'Adnkronos, dopo l'ok del Governo Draghi almeno al 25% della capienza dello stadio Olimpico per gli Europei di calcio. "Un plauso alla Federcalcio e al presidente Gravina. Bravi il Governo e il sottosegretario Vezzali che con questa decisione danno speranza a tutto lo sport italiano". "L'Uefa può stare tranquilla, gli Europei a Roma saranno sicuramente un grande successo", conclude il numero uno dello sport italiano. 

 

Gian Piero Gasperini è stato deferito dalla procura antidoping, con richiesta di 20 giorni di squalifica, per "aver insultato un ispettore durante un controllo a sorpresa e inveito contro l' intero sistema antidoping, interrompendo un test in corso su un calciatore dell'Atalanta e obbligando il giocatore ad andare ad allenarsi".  

 

Il ritorno di Cristiano Ronaldo al Real Madrid più vicino? Secondo i bookie sì. Qualsiasi gesto, in campo e fuori, compiuto da CR7 viene analizzato a fondo per cercare di capire quale possa essere il suo futuro. Così il lancio della maglietta dopo la sfida con il Genoa non è passato inosservato nemmeno agli esperti di Sisal Matchpoint che ora vedono un Ronaldo-bis al Real Madrid più vicino rispetto a un mese fa. La Juventus, con cui il portoghese ha un contratto fino al giugno 2022, rimane sempre favorita vista la quota di 1,50 ma, quello che colpisce, è che un eventuale ritorno alla Casa Blanca si sia quasi dimezzato in soli 30 giorni. 

 

Ronaldo si sfila la maglia della Juve e la getta a terra. Il gesto, alla fine di Juve-Genoa, fa infuriare i tifosi bianconeri che criticano aspramente CR7. Il portoghese, nel match vinto 3-1 dai campioni d'Italia, non brilla. Nel primo tempo colpisce un palo ad un metro dalla porta, nella ripresa non riesce ad incidere. Alla fine, forse frustrato per l'assenza dal tabellino dei marcatori, sembra sfogarsi con un gesto plateale. Le critiche, dalla curva 'virtuale' della Juve, sono immediate. 

 

La Roma batte di misura all'Olimpico il Bologna nella 30ma giornata del campionato di serie A. A fissare il punteggio sull'1-0 finale la rete di Borja Mayoral al 44' del primo tempo. 

 

La Juventus sconfigge 3-1 il Genoa all'Allianz Stadium e conserva il terzo posto in classifica a 12 punti dall'Inter capolista e ad una sola lunghezza dal Milan. I bianconeri danno continuità al successo di mercoledì nel recupero con il Napoli dominando il match sin dalle prime battute e trovando il doppio vantaggio con Kulusevski e Morata, si addormentano in avvio di ripresa e subiscono il gol di Scamacca per poi chiudere la partita grazie a McKennie.  

 

L'Inter batte il Cagliari per 1-0 nel match valido per la 30esima giornata della Serie A e compie un altro passo verso lo scudetto. La capolista fatica e sfonda solo al 77' con il gol di Darmian. La rete del difensore vale 3 punti d'oro, che consentono ai nerazzurri di salire a quota 74 e di mantenere 11 lunghezze di vantaggio sul Milan. Il Cagliari rimane a quota 22, in terz'ultima posizione, e vede allontanarsi la salvezza: il Torino, a quota 27, è lontano 5 punti. 

 

Marvin Vettori batte Kevin Holland e vince ancora. Il 27enne di Mezzocorona centra la 17esima vittoria nella UFC, la quinta consecutiva, imponendosi ai punti nel main event dell'appuntamento di Las Vegas. Vettori, che ha un record di 17-4-1, conquista il successo con una prova in controllo. L''italian dream' prende le misure dell'avversario nel primo round, in cui Holland riesce a sfruttare il maggiore allungo. Dal secondo round, Vettori prende il comando delle operazioni nell'ottagono e controlla costantemente le fasi di lotta a terra. Holland ha un sussulto all'inizio del quinto round, mettendo a segno un destro potente e preciso. Vettori incassa e riparte con la strategia consolidata: a terra, senza lasciare respiro al rivale che può solo difendere. Vettori controlla e vince 50-44, missione compiuta.  

 

Il Real Madrid batte il Barcellona 2-1 nel Clasico e sale in vetta alla Liga. Nello spettacolare big match della 30esima giornata, i blancos sbloccano il risultato al 14' con Benzema, a segno con uno splendido colpo di tacco. Al 30' i padroni di casa raddoppiano con la punizione di Kroos, deviata dalla barriera. Il Barcellona riesce a riaprire il match al 60' con Mingueza, che trova la conclusione vincente da distanza ravvicinata. I catalani pressano e sfiorano più volte il pareggio. Messi però non lascia il segno e spreca una serie di calci di punizione da posizione vantaggiosa: il numero 10 sbatte regolarmente sulla barriera. Il Real chiude in 10 per l'espulsione di Casemiro ma resiste tra i brivid. Al 95', all'ultimo respiro, il Barcellona centra la traversa con Ilaix e sfiora il pari. Il Madrid ora affianca a quota 66 punti l'Atletico Madrid, che ha una gara in meno. Il Barcellona rimane a quota 65 e perde la chance di conquistare la vetta. 

 

Il Milan batte 3-1 il Parma nell'anticipo della 30esima giornata di Serie A disputato allo stadio 'Tardini' della città emiliana. Per i rossoneri a segno Rebic all'8', Kessié al 44' e Leao al 95'; rete della bandiera per i ducali di Gagliolo al 66'. Gli ospiti restano in dieci dal 60' per l'espulsione di Ibrahimovic per proteste. In classifica i rossoneri salgono a quota 63, a -8 dall'Inter capolista, mentre gli emiliani restano penultimi con 20 punti. 

 

Sulle condizioni di Daniele De Rossi, ricoverato per Covid all'ospedale Spallanzani, i medici si dicono ottimisti. A fare il punto della situazione sull'ex capitano della Roma, che ha contratto il Coronavirus dopo il focolaio che ha colpito la nazionale italiana, è Francesco Vaia.  

 

Marc Marquez può tornare a correre in MotoGp, probabilmente già dal prossimo Gp del Portogallo tra una settimana. La Honda annuncia il semaforo verde per lo spagnolo, pronto al rientro in pista dopo la catena di problemi fisici. Marquez non gareggia dal luglio 2020, quando cadde a Jerez -nella prima gara dell'ultimo campionato- procurandosi una frattura al braccio. "Nella situazione attuale, Marquez può tornare alle competizioni, assumendosi il ragionevole rischio implicito nella sua attività sportiva", annuncia il team Honda Repsol in una nota. Il centauro, 4 mesi fa, è stato sottoposto al terzo e ultimo intervento all'omero, necessario per risolvere i problemi provocati da una pseudoartrosi. 

 

 

La Rai trasmetterà tutte le partite dei Mondiali di Qatar 2022. Dopo la gara per i diritti tv dei media italiani per la Coppa del Mondo Fifa 2022, la Fifa ha assegnato i diritti esclusivi del torneo alla Rai. All'emittente pubblica sono stati assegnati i diritti multipiattaforma in televisione, digitale e radio e fornirà una piattaforma di trasmissione estremamente forte per il torneo. La Rai, oltre a rendere disponibili in diretta sul territorio tutte le 64 partite, offrirà anche un'ampia programmazione di supporto, tra cui highlights e palinsesto. Almeno 28 partite del torneo, inclusa la partita di apertura, la finale ed entrambe le semifinali, verranno trasmesse su Rai 1. 

 

La Roma vince 2-1 ad Amsterdam contro l'Ajax nell'andata dei quarti di finale di Europa League e ipoteca la qualificazione alla semifinale. I giallorossi si mettono nei guai nel primo tempo regalando il gol del vantaggio ai padroni di casa. Diawara sbaglia il retropassaggio regalando palla a Klaassen, che scambia con Tadic e deposita il pallone in rete: 1-0 al 39'. La Roma rischia di crollare all 52'. Ibanez stende Tadic in area, rigore. Tadic va sul dischetto, la sua conclusione è respinta da Pau Lopez. Passano 5 minuti e i giallorossi pareggiano. Al 57' Pellegrini calcia una punizione trasformata in gol dalla papera di Scherpen, che sbaglia goffamente la presa: 1-1. Nel finale, Ibanez firma il gol vittoria che vale oro. Su azione da corner, il difensore controlla una palla vagante di petto e scarica in porta un gran sinistro al volo: 1-2 all'87', rimonta completata. Giovedì prossimo a Roma il match di ritorno. 

 

La Juventus batte il Napoli 2-1 nel recupero del match della 3a giornata e conquista il terzo posto solitario. Nella gara che avrebbe dovuto andare in scena il 3 ottore e che fu rinviata per 2 casi covid tra i partenopei, i bianconeri conquistano i 3 punti grazie ai gol di Ronaldo e del rientrante Dybala, assente da oltre 3 mesi. Il Napoli, ora quinto in classifica, fa centro all'88' con il rigore di Insigne ma esce sconfitto dall'Allianz Stadium.

 

L'Inter batte il Sassuolo per 2-1 nel recupero della 28esima giornata e vola verso lo scudetto. I nerazzurri si impongono con le reti di Lukaku e allungano in vetta alla classifica. La formazione di Conte comanda con 71 punti e ha ora 11 lunghezze di vantaggio sul Milan. Il tricolore è già cucito sulle maglie dell'Inter, che inizia il match in discesa grazie al solito Lukaku. Il centravanti belga al 10' è puntuale alla deviazione di testa: 1-0. Il raddoppio arriva al 67'. Azione di contropiede dopo un contatto dubbio nell'area nerazzurra, Lukaku innesca Lautaro Martinez che controlla e fa centro: 2-0. Il Sassuolo batte un colpo nel finale con Traorè, che sfrutta una palla vagante e infila all'angolino: 2-1. 

 

Euro 2020 con il pubblico negli stadi in Italia: c'è l'ok del governo. Nel pomeriggio il presidente della Figc, Gabriele Gravina, ha ricevuto una nota da parte del ministro della Salute Roberto Speranza con oggetto la presenza di pubblico in occasione delle partite del campionato Europeo che si aprirà a giugno.  

 

Federico Bernardeschi positivo al covid. Lo rende noto la Juventus. La società bianconera "comunica che, nel corso dei controlli previsti dal protocollo in vigore, è emersa la positività al Covid 19 di Federico Bernardeschi. Il calciatore è in isolamento e asintomatico. La Società rimane in contatto con le Autorità Sanitarie in attuazione dei protocolli previsti per consentire le attività di allenamento e di gara del Gruppo Squadra". Bernardeschi, come altri calciatori, è risultato positivo dopo la parentesi in Nazionale. La Juventus ha già annunciato nei giorni scorsi la positività di Leonardo Bonucci, reduce pure dagli impegni azzurri. La Juve domani è attesa dalla sfida casalinga con il Napoli: il match è il recupero della gara rinviata all'inizio di ottobre per 2 positività nel gruppo squadra partenopeo. 

 

Gli atleti nordcoreani non parteciperanno alle Olimpiadi di Tokyo che si apriranno il 23 luglio prossimo a causa della pandemia. Lo ha reso noto l'agenzia di stampa nordcoreana Kcna, secondo cui il Comitato olimpico di Pyongyang ha deciso per la non partecipazione in una riunione del 25 marzo scorso. E lo ha fatto "per proteggere i nostri atleti dalla crisi sanitaria globale". La Corea del Nord sostiene di non aver registrato alcun caso di coronavirus dall'inizio della pandemia oltre un anno fa.  

 

Jannick Sinner sempre più in alto nel ranking Atp, nonostante la delusione per la finale dell'Atp Masters 1000 di Miami persa contro il polacco Hubert Hurkacz. E per l'Italia arriva un nuovo record: sono infatti dieci i giocatori azzurri nella top 100 della classifica per la prima volta nella storia. Il migliore è sempre Matteo Berrettini, che si conferma al numero 10 del mondo, seguito da Fabio Fognini che perde una posizione ed ora 18esimo.  

 

Jannik Sinner sconfitto nella finale dell'Atp Masters 1000 di Miami. Il 19enne cede al polacco Hubert Hurkacz che si impone per 7-6 (7-4), 6-4. L'azzurro parte male, cedendo il servizio al secondo game e scivolando fino allo 0-3. Sinner ha il merito di rimanere in partita e assumere progressivamente il controllo del gioco, con accelerazioni più frequenti. 

 

 

L'Inter vince 1-0 a Bologna e si cuce lo scudetto sulla maglia. Il gol di Lukaku vale 3 punti e soprattutto vale un vantaggio enorme in classifica dopo 29 giornate. I nerazzurri volano a 68 punti, con 8 lunghezze sul Milan e una partita da recuperare. Per la formazione di Conte, si tratta di un'ipoteca sul titolo.

 

Torino e Juventus pareggiano 2-2 nel derby valido per la 29esima giornata della Serie A. La Juve va in vantaggio al 13' con Chiesa, il Toro ribalta il risultato con la doppietta di Sanabria (27' e 46'). Ronaldo, al 78', firma il pari. La Juventus si ritrova al quarto posto, a quota 56, con il Napoli. Il Torino, con 24 punti, ha 2 lunghezze sul Cagliari terzultimo. 

 

Tantissimi gol in questa 29esima giornata di Serie A, anticipata al sabato in previsione della Pasqua 2021. Dopo il match finito 1-1 tra Milan e Sampdoria, vittorie importanti sono arrivate per il Napoli di Gattuso, l'Atalanta, la Lazio e per il Verona sul campo del Cagliari. Pareggi invece per la Roma contro il Sassuolo, tra Benevento e Parma e anche tra Genoa e Fiorentina. Ecco i risultati e i marcatori degli incontri. 

Sottocategorie