Politica - il Centro Tirreno
Il sito "il Centro Tirreno.it" utilizza cookie tecnici o assimiliati e cookie di profilazione di terze parti in forma aggregata a scopi pubblicitari e per rendere più agevole la navigazione, garantire la fruizione dei servizi, se vuoi saperne di più leggi l'informativa estesa, se decidi di continuare la navigazione consideriamo che accetti il loro uso.
25
Mer, Mag

Politica

Le notizie dal mondo politico: aggiornamenti, sondaggi, analisi e approfondimenti

 

Enrico Letta torna a Roma. L'ex premier, si apprende, in queste ore ha sentito i big del Pd in vista della scadenza (domani alle 12) della dead line che si era dato per lo scioglimento della riserva. Ma ormai tra i dem nessuno mette più in dubbio che l'ex premier accetterà la richiesta arrivata dalla maggioranza di guidare il partito.  

 

Positivo al Covid-19 il il sottosegretario alla Salute, Andrea Costa. "Nelle ultime ore ho appreso di aver contratto il Covid, così come era già accaduto in passato ad altri esponenti delle Istituzioni, a seguito di uno screening di routine programmato precedentemente. Mi sono posto immediatamente in isolamento e sono in un Covid Hotel a Roma.

 

"Il lockdown solo dove serve e si può convivere con aree chiuse in maniera chirurgica". Ad affermarlo il sottosegretario alla Salute Pierpaolo Sileri, ospite di '24Mattino' su Radio24, che aggiunge: "Aspettiamo i dati della cabina di regia, ma bisogna lasciare il tempo alle persone per organizzarsi in caso di eventuali chiusure localizzate". 

 

Maria Elena Boschi della denuncia per stalking che qualche giorno fa ha sporto alla procura di Roma. “Ha iniziato a settembre con un messaggio cortese e, poi, è stata una escalation. Messaggi quotidiani e in molte occasioni anche vari nello stesso giorno e che mostrano uno scarso equilibrio di chi li scrive: variano molto, dalla preoccupazione ossessiva per la mia sicurezza alla pseudo attrazione fisica nei miei confronti, fino al pensiero della mia morte.

 

Quarantotto ore. E' il tempo che si è preso Enrico Letta per sciogliere la riserva: "Ho il Pd nel cuore e queste sollecitazioni toccano le corde più profonde", ha scritto su Twitter. L'ex premier ha chiesto un time out per "riflettere bene. E poi decidere". Fosse per la maggior parte degli azionisti del Pd, la questione leadership sarebbe già chiusa e pronta per ottenere il sigillo dell'Assemblea di domenica. 

 

Andrea Mandelli, di Forza Italia, è stato eletto vicepresidente della Camera con 248 voti, in sostituzione della collega di partito Mara Carfagna, dimessasi dopo la nomina a ministra per il Sud. Voti anche per altri tre deputati di Fi: Annagrazia Calabria, 120; Simone Baldelli, 13; Stefania Prestigiacomo 8. I voti dispersi sono stati 37, le schede bianche 40, le nulle 5. Presenti e votanti 471. 

 

L'ex ministro per le riforme costituzionali del governo Renzi, Maria Elena Boschi, ha presentato una denuncia per stalking. Mail sgradevoli, attacchi sul profilo Instagram e tentativi di chiamate presso la propria segreteria. Lo riporta ‘Il Messaggero’.  

 

Enrico Letta futuro segretario del Pd dopo le dimissioni di Nicola Zingaretti? "Sono grato per la quantità di messaggi di incoraggiamento che sto ricevendo. Ho il Pd nel cuore e queste sollecitazioni toccano le corde più profonde. Ma questa inattesa accelerazione mi prende davvero alla sprovvista; avrò bisogno di 48 ore per riflettere bene.

 

"Ieri ho sentito Bonaccini dalla Berlinguer, il suo attacco nei miei confronti, per il fatto che l'avrei definito 'di destra', pensavo fosse ormai fuori dal dibattito, visto che si tratta di un titolo sbagliato di un giornale che ho fatto subito modificare. Io non ho detto che è di destra, ho detto che è stato irriconoscente verso le Sardine e che sul tema delle autonomie non sono d'accordo". Così Jasmine Cristallo, portavoce delle Sardine all'AdnKronos.  

 

"Riaprire piscine e palestre dove i dati lo consentono. Il 7 aprile, giornata mondiale della salute, potrebbe essere la data perfetta". Lo ha detto il segretario della Lega, Matteo Salvini, in un'intervista a "Libero Quotidiano", ribadendo di essere "contrario a un lockdown nazionale". "Bisogna agire a livello locale dove c'è una recrudescenza del virus, ma nelle zone gialle, o nella Sardegna bianca, dobbiamo mandare un messaggio di speranza e pianificare le riaperture", ha affermato. 

 

Le dimissioni di Nicola Zingaretti da segretario Pd sono state un "trauma forte, anche sul piano umano e personale". Lo afferma Goffredo Bettini in una intervista al "Corriere della Sera" nella quale, affrontando la crisi che si è aperta nel partito e sulla ventilata soluzione che potrebbe essere affidata alla guida di Enrico Letta, dice: "Letta è una figura molto forte e competente. La stimo e la rispetto. Non avrei alcuna preclusione nel sostenerlo".